Twitter Facebook Rss
Kocjančič Rado
Kocjančič Rado

Kocjančič Rado

Negli anni 90 uno dei maggiori esperti francesi del vino coniò un termine per definire quei vini prodotti in piccolissime cantine, situate principalmente nel bordolese, ed in minuscole quantità: “Vins de Garage”.
La prima cosa che viene in mente quando vedi la cantina di Rado Kocjančič è proprio questa, anche se di un garage non si tratta, ma di una vecchia e piccola stalla, porzione di un capannone ai margini della zona industriale di San Dorligo della Valle: Dolga Krona.
Ma sono i vigneti i veri protagonisti, quelli che Rado ti fa conoscere per primi nella sua collina, un “belvedere” sul Golfo di Trieste posto a 100 metri slm, luogo sempre arieggiato che lui definisce “il suo terroir fortunato”.
Appezzamenti baciati dal sole e dalla brezza marina oppure dalle dure sferzate di Bora da est/nord est che garantiscono uve sempre sanissime e la possibilità di condurre una viticoltura biologico-dinamica con il massimo rispetto verso la natura, senza uso di concimi chimici, antiparassitari e anticrittogamici. Rado esegue i trattamenti necessari con tisane a base di erbe medicinali.
Prodotti in soli 15.000 bottiglie tra Vitovska, Malvasia e Refosco, i suoi vini sono l’equilibrio perfetto tra croccantezza di frutto e tensione minerale, leggeri ma con carattere da vendere perché “il mio vino non è solo piacere del palato, ma cultura e tradizione millenaria della nostra terra”.

I vini di Kocjančič Rado

  • Malvasia Carso
  • Vitovska Carso
  • "Krogle" Rosso Carso (refosco, merlot, cab. sauv. e piccola nera)

In distribuzione nella provincia di:

Padova

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie