Twitter Facebook Rss

Nero d'Avola doc "Scinthilì" - Morgante

27.07.2011 · categoria: Un vino a settimana·

Nero d'Avola doc

Palati in vacanza e cervelli in infradito.

Innanzitutto svolgiamo la sineddoche.

I “palati”: ovvero la parte per il tutto, dove quest’ultimo è il moderno degustatore professionista sempre più spesso dotato di laptop per relazionare i propri lettori sulle esperienze gustative in corso. 

Categoria che negli ultimi tempi si è ingrandita, e che vede tra i suoi nuovi appartenenti anche noi, da quando siamo diventati autori di questo blog!

Quando si utilizza un mezzo di comunicazione come fruitori si instaura con esso un rapporto di semplice utilizzo dei contenuti.
Ma se bisogna diventarne produttori ci si guarda in giro, tanto per capire con chi si ha a che fare!

E’ poi un’azione che diventa abituale, quella di seguire i blog altrui per prendere spunto, informarsi a propria volta e, perchè no, di tanto in tanto postare i propri commenti sulla questione.

E c’è una cosa che a questo punto va detta. 

Il web fa opinione: l’opinione sia di chi esprime la propria scrivendo i post, sia di chi li commenta; in entrambi i casi i soggetti sono dei “palati”!!

Palati che hanno tanto buon-tempo, come si dice dalle nostre parti: perchè, accidenti!!, a seguire i blog ti accorgi che c’è sempre qualcuno che posta posta posta... a tutte le ore e tutti i giorni!!

E ben presto ti accorgi anche che ogni blog ha dei “postatori” fissi, tipo i dj-resident delle discoteche!!
Tanto che ti viene da pensare che uno faccia il “postatore” di professione.... cosa che, se davvero fosse, la direbbe lunga sulla libertà di espressione che secondo molti solo il web, oramai, garantirebbe.  

Insomma i blogger bloggano e i postatori postano: questa è l’era del web 2.0!

Ma: nel magnifico mondo dell’internétt, non è mai estate??

 

Ma certo che sì!!
D’estate, i blogger non bloggano più di Brunello di Montalcino o brasati al vino rosso, ma spendono energie e know-how per valutare la miglior bibita a base di chinotto disponibile sul mercato, o per dissertare se con un prosciutto e melone sia più indicata una limonata o un’acqua frizzante!!

E i “postatori” giù a commentare, come se si trattasse di una spinosa questione... rigorosamente da risolvere entro e non oltre il 21 settembre!

Non è che, forse, gli opinionisti del nostro settore si stiano prendendo un po’ troppo sul serio? E che guardando tutto ciò che è edibile attraverso i criteri di persistenza e complessità non si rischi di perdere di vista la caratteristica principale della stagione più ottimista dell’anno???

Avanti, blogger d’Italia: toglietevi la penna dalla bocca e rilassatevi!

Non rinunciate alla qualità, ma state tranquilli, mandate in vacanza i palati, e concedetevi una semplice sana e consapevole....GRIGLIATA DI TONNO AL SESAMO!!

 

TONNO AL SESAMO E NERO D'AVOLA MORGANTE

 

INGREDIENTI: FUOCO, TONNO, SESAMO, BUONA COMPAGNIA E 1 VINELLO FRESCO CHE CI STIA BENE SENZA TIRARSELA.

 

FUOCO: l'ideale sarebbe quello vivo delle legna, perchè il "bruciacchiatino" ottenuto con la grigliatura a legna è davvero una libidine!!

Se però siete costretti ad usare la carbonella, potete inserire tra le braci una coppa-aromatizzatrice (si acquista nei negozi di articoli per giardino) al cui interno inserire il mix di spezie che preferite!

 

TONNO: se fosse quello rosso sarebbe il top, ma se avete un pescivendolo di fiducia affidatevi ai suoi consigli. Vi venderà un tonno di un colore vivo, con la polpa attaccata alla lisca, che emana buon odore; la prova del 9 per la freschezza è il vostro pollice: se schiacciano rimane l'impronta nella polpa, il pesce potrebbe essere decongelato o pescato da qualche giorno!

 

SESAMO: volendo, potete impanare il tonno con i semi di sesamo, prima di cuocerlo. Effetto molto goloso!

 

BUONA COMPAGNIA: qb e fate voi!!

 

VINELLO FRESCO: NERO D'AVOLA "SCINTHILì" di Morgante.

 

nero d'avola scinthily - morgante

 

Un nero d'avola come non ve l'aspettate: intensi riconoscimenti fruttati, di frutti rossi maturi e concentrati, e buona persistenza olfattiva.

Fresco, di corpo leggero, poco tannico, con un'alcolicità poco percettibile (anche se in etichetta sono indicati 13°).

 

Un vino rosso pensato e creato dai fratelli Morgante per svincolare il Nero d'Avola dall'austerità di cui è connotato, e restituirgli l'originaria attitudine a essere bevuto quotidianamente, magari in accompagnamento a semplici piatti di pesce!!

 

Abbinamento testato personalmente da tutto lo staff nel corso di una calda serata estiva, in una grigliata cotta a puntino da Mirco, e promosso senza alcun dubbio!!

E udite udite degustatori rigorosi e postatori precisi:  servito fresco va giù che è un piacere!!!!

E' proprio estate!

Lo ammettiamo: stiamo scrivendo con il cervello in infradito: siate comprensivi, e spensierati!!!! 

BUONE GRIGLIATE!!


NERO D'AVOLA "SCINTHILì" - MORGANTE

€ 5,90

   

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie