Twitter Facebook Rss

Aleatico dell'Elba doc "Montecristo" - Azienda agricola Valdana

08.02.2012 · categoria: Un vino a settimana · Commenti (4) ·

Aleatico dell'Elba doc

San Valentino è un intenditore.

Il giorno 14 del mese più freddo dell'anno si avvicina irrimediabilmente.
State facendo finta, lo so.... con quell'aria di chi è caduto dalle nubi dipinta in faccia!
Lo sapete benissimo a che cosa mi riferisco: il 14 febbraio è San Valentino, festa che voi, come tutti coloro che hanno più di 14 anni, snobbate e non vi sognate, neanche morti! di festeggiare!
Sotto sotto però... non che la sera di San Valentino sia l'evento più atteso dell'anno, ma sono sicura che un pensierino per la vostra dolce metà farete in modo di trovarlo!

Ma allora, dico io, perchè non abbandonare ogni falsa convenzione e sfruttare, da autentici gourmet quali siete, la festa più sdolcinata dell'anno per allargare i vostri orizzonti degustativi?!

Comeeee??
Testando personalmente uno dei più letterari e ...passionali abbinamenti di tutti i tempi: quello del vino con il cioccolato.

Tener testa al cioccolato vuol dire trovare 1 vino di grande personalità, e così noi, enotecari travestiti per l'occasione da improbabili Cupido, ne abbiamo cercato uno per voi.
Doveva possedere un buon grado alcolico, grande struttura e complessità, tannino elegante e morbido, un buon residuo zuccherino, una sensazione tattile di avvolgenza, grande intensità gusto-olfattiva e soprattutto lunga persistenza aromatica intensa: requisiti indispensabili per bilanciare il caratterino del cioccolato.
Ci riferiamo a quella sua tendenza ad essere amaro e acido, che rende unici alcuni tra i più grandi cru di cacao, ma soprattutto all'aroma inconfondibile e a quei sentori di spezie e tostatura capaci di far perdere la testa anche ai più integerrimi salutisti.

Tutti i più grandi vini passiti italiani sono candidati a spuntarla con il cacao, ma per raggiungere l'abbinamento perfetto e, quindi, un totale appagamento, vi chiediamo di sbarcare all‘Isola d'Elba.... magari non a bordo di una nave Costa... e di andare alla scoperta di uno dei più antichi vini dolci italiani: l'Aleatico.

A sud-est del comune di Portoferraio, alle pendici del Monte Fabrello risiede l'azienda agricola Valdana: 4 ettari di vigneto di proprietà della famiglia Falvo (proprietari anche dell'interessante azienda pugliese "Li Veli") piantati interamente ad Aleatico per produrre i 2 vini aziendali: "Malvina" e "Montecristo".
Il 95% della produzione aziendale è commercializzata nell'isola, sicchè nel continente arrivano poche ma interessantissime bottiglie, in grado di testimoniare lo sforzo dell'azienda nella valorizzazione di un patrimonio ancora poco conosciuto ma di grande valore.
Uve sane, polpose e ricche con una base aromatica importante ed un elevato contenuto zuccherino permettono all'azienda di intervenire minimamente in cantina, ed ottenere dopo un breve appassimento ed un periodo di invecchiamento ridotto, vini molto dolci, piacevoli e vellutati, concentrati e quasi oleosi.

Così già nel "Malvina", 3-4 settimane di appassimento e maturazione in acciaio, si apprezza la tipicità del vitigno, in un calice di grande piacevolezza ed effetto. Sensazioni fruttate, croccanti, concentrate, con acidità e zuccheri in perfetto equilibrio, e una nota salina intrigante ad aumentare il fascino del vino isolano.
Ma soprattutto nel "Montecristo" si intuiscono le grandi potenzialità dell'Aleatico dell'Elba: un appassimento leggermente più lungo, 5-6 settimane, e l'affinamento di 3 anni in cigare da 112 litri amplificano le caratteristiche del vino di partenza; il legno lo sostiene in struttura e ne arricchisce il bouquet in cui prevale la frutta secca di profonde note speziate e balsamiche, e ne arrotonda la stoffa tannica.

E‘ un calice che affascina per l'intensità dei profumi, seduce per la complessità che nasconde, e convince per la grande piacevolezza di beva. Sa essere elegante, mai troppo dolce ma neanche troppo cerebrale, non annoia e si fa ricordare!

Insomma, noi, se fossimo una profumata tavoletta di cioccolato, con uno così ci staremmo di sicuro!!!

 

Schede tecniche

schede tecniche Valdana 

Il cioccolato abbinato nella nostra degustazione era il "Sablè 80%" firmata Claudio Corallo. 

Scrivi un commento

I campi contrassegnati da (*) sono obbligatori.


If you have trouble reading the code, click on the code itself to generate a new random code.
Security Code:
 



4
altezza... mezza bellezza?!?
14.02.12 | ore 08:52
vuoi mai, appunto.... passasse poi inosservato!!!!!!
Lord Wilmore


3
Passito e Futuro
09.02.12 | ore 14:35
Haydà©e cresce in fretta, pur lontana dall'età  per degustare tali prelibatezze!
Nel frattempo manderò l'abate Busoni in perlustrazione, vuoi mai che qualcuno noti "il Conte" in libera uscita... assolutamente prematuro...
Bravi Valentini, come sempre prezzi onesti e soprattutto prodotti di qualità  eccelsa...



2
Sfida a duello!!
09.02.12 | ore 09:31
Caro Conte non abbia dubbi: l'Aleatico che porta il suo nome, Montecristo 2008, è a scaffale a euro 33,90, mentre il Malvina 2007 viene venduto a 21,70 euro.
Prezzi strappati... in punta di fioretto!!
Tanti saluti all'isola, e alla sua piccola Haydà©e!
Edmond Dantes


1
Re:
08.02.12 | ore 17:21
Complimenti, finalmente vi siete accorti del vero tesoro della mia isola, non scrigni sepolti ma grandi aleatici in attesa di colpire al cuore sdolcinate fanciulle, facili prede di cioccolatosi amarissimi cacciatori.
Se il 95% della produzione rimane nell'isola, e almeno il 4% è vittima dei miei corsari, vien da chiedersi: coraggiosamente gli eredi di Valentini (per stare in tema) sono riusciti a salvare nei loro scaffali questo oro liquido? Ma soprattutto, a che prezzo?
:)
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie