Twitter Facebook Rss

Tori Amos: una star in enoteca!

07.06.2014 · categoria: @tasting space·

Tori Amos: una star in enoteca!

V.I.W.: very international wines

Capita a volte che cammini per strada tranquillo tranquillo e ti vedi venire incontro un volto noto, che ci metti un po’ a riconoscere ma che poi, come una folgorazione, dici: ma io quello l’ho visto alla TV!!!
Bene: ti è appena capitato di vedere un VIP!!
Poi ci sono persone che non amano passeggiare e hanno sempre un’aria trasognata, calme come il nostro Davide, colonna trasversale dell’enoteca e ragazzo notoriamente fortunato.

Bhè ieri Davide, mentre vagava tra gli scaffali col pensiero altrove, vede entrare in enoteca una donna piccola, capelli rossi, nascosta dietro un paio di occhialoni e un cappello enorme.
La guarda bene e, insolitamente rapido nella reazione, sgrana gli occhi: Tory Amos, incredibile!!!!: la più importante figura del rock femminile internazionale era qui, nella nostra enoteca!

Grande appassionata di vino e buona conoscitrice del panorama enologico mondiale, la star si lancia in una intensa conversazione con Davide-sorriso-24-denti il quale, in un inglese che nessuno avrebbe mai detto, la guida attraverso i più piccoli ed interessanti terroirs italiani.
Scopre così che la cantante preferisce i rossi ma non disprezza i bianchi morbidi e fruttati, ed ama acquistare il vino dei luoghi in cui si reca per i concerti, farselo inviare a casa e lì degustare in santa pace, lontano dai riflettori. Gli racconta della sua cantina, ben fornita e molto varia, luogo in cui spesso cerca ispirazione per le sue canzoni!

E così, dedicata alla bravissima, e simpatica, Myra Ellen (Tory) Amos ecco a voi la degustazione di questo sabato:
tutti vini internazionali, proprio come la sua musica!!

Partiremo con un vino dai profumi esotici, proveniente dal territorio d'adozione del vitigno Sauvignon per eccellenza, la Nuova Zelanda;
per continuare con un classico Chardonnay, cresciuto nello stretto entroterra collinoso del Cile, tra i vigneti dell'azienda Veramonte, a Casablanca Valley;
una veloce capatina in Australia per vagliare la longevità del Viognier, in un 2005 prodotto dall'azienda Yalumba sulle verdeggianti colline vicino ad Adelaide nel sud del continente;
per tornare infine in Spagna, sulle bellissime coste dell'Andalusìa, con un vino liquoroso ottenuto rafforzando il Moscatel de Alejandría con un infuso di alcool e bucce di arance amare.

4 calici molto interessanti, i vostri commenti e il tour è fatto... con il più famoso pezzo di Tory in sottofondo, ovvio!!!


sabato 7 giugno

Sauvignon 2012 "Saint Clair"
Nuova Zelanda

Chardonnay 2010 "Veramonte"
Cile

Viognier  2005 "Yalumba"
Australia

Moscatel "Naranja"
Bodegas Màlaga Virgen
Spagna

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie