Twitter Facebook Rss

La Sfida del Pinot Bianco. Italia vs. Francia

18.04.2015 · categoria: @tasting space·

La Sfida del Pinot Bianco. Italia vs. Francia

Non c’è da stupirsi se quest’anno ben 6 Pinot Bianco altoatesini e 4 friulani si sono aggiudicati i Tre Bicchieri della guida Vini d’Italia del Gambero Rosso.

E’ infatti il momento del riscatto per questo vino che fino a non molti anni fa veniva confuso con lo Chardonnay. Ingombrante era anche il confronto con il Pinot Grigio, che all’estero è il “bianco italiano” per antonomasia e fin dagli Anni ’60 rappresenta una delle produzioni nazionali più apprezzate.  

Enologi attenti e produttori coraggiosi hanno però intravisto le potenzialità del Pinot Bianco e ne hanno tratto vini che stanno trovando sempre più spazio nei gusti del pubblico.

Non si tratta di un vino “posh” e modaiolo, ma autentico e riconoscibile.

Nasce in Borgogna, raggiunge l’eccellenza in Alsazia e in Italia mette preziose radici in Friuli, Trentino, Alto Adige e nella spumantizzazione franciacortina.

Sabato 18 Aprile vieni a trovarci in enoteca tra le 10 e le 12.30 e tra le 16 e le 19.30 per essere il giudice del tête-à-tête tra Pinot Bianco italiano e francese.


 

 

Pinot Bianco:
Italia vs Francia

SABATO 18 APRILE

 

 


PINOT BIANCO COLLIO 2013
Villa Russiz

 


 
PINOT BIANCO A.A. RISERVA "VORBERG" 2012
Cantina di Terlano 

 


PINOT BLANC ALSACE "PARAD'AUX" 2013
Agathe Bursin

 


CREMANT D'ALSACE BRUT
André Scherer

 

 

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie