Twitter Facebook Rss

Con chi si accoppia la colomba?

04.04.2012 · categoria: Buoni affari·

Con chi si accoppia la colomba?

Se avete risposto: "Con un colombo" avete sbagliato blog. Qui si parla di vino, la colomba non è la femmina del colombo bensì il più tipico dolce pasquale e per "accoppiamento" si intende l'abbinamento di un vino con la suddetta preparazione dolciaria!!

A grande richiesta un breve compendio di abbinamento, perchè non sia mai che una delle nostre deliziose colombe pasquali rimanga desolatamente single sulle vostre tavole imbandite!

I dolci a pasta lievitata, come colombe, focacce e veneziane sono caratterizzate da una nota di dolcezza mai molto intensa e da una certa succulenza indotta, in quanto la masticazione dell'impasto, secco, induce salivazione.
Nel caso in cui all'impasto vengano aggiunte frutta secca o candita, mandorle e scorze candite d'arancia o cedro, la preparazione risulterà avere anche una leggera aromaticità.
Con queste premesse è necessario andare alla ricerca di un vino ottenuto da uve bianche, fruttato e aromatico, delicatamente dolce, fresco ed eventualmente frizzante.

Evviva l'Italia, vien da dire pensando a quanti possibili buoni abbinamenti il nostro paese proponga. Tra tutti ecco quelli che troverete sugli scaffali della nostra enoteca!


vini da abbinare alla colomba pasquale


In principio fu il Fior d'Arancio?
Probabilmente no, ma la nuovissima docg dei Colli Euganei è l'abbinamento che ci è più caro e che viene maggiormente apprezzato dalla nostra clientela.
Nella tipologia frizzante è davvero efficace abbinato alle Colombe classiche, in cui la persistenza gustativa degli agrumi canditi ben si sposa con la tipica aromaticità del Moscato Fior d'Arancio che ricorda gli agrumi, appunto.
Il Moscato Fior d'Arancio passito, invece, di maggior concentrazione e struttura, sovrasta un pò la delicatezza delle focacce pasquali, mentre può risultare perfetto con una Colomba ricca di canditi, ricoperta di una bella glassa dolce e abbondanti mandorle.

Moscato Fior d'Arancio spumante docg - Montegrande euro 6,70
Moscato Fior d'Arancio passito docg - Montegrande euro 12,00


Perfetto con le Focacce è il Moscato d'Asti: delicatamente dolce, molto fruttato e lievemente aromatico, leggermente petillant, si abbina perfettamente alla pasta soffice delle focacce.
Nel caso di "Albicoccola", la veneziana confezionata da "L'Officina Ristorante", arricchita da pezzetti di albicocche disidratate, l'abbinamento con il Moscato d'Asti risulta gradevolissimo.
Sempre nel caso delle focacce, il Soave passito, con i suoi delicati sentori di frutta e la tipica nota fresca, si dimostra utile e molto gradevole.

Moscato d'Asti docg - Criolin euro 7,50
Recioto di Soave docg - Vicentini euro 19,20

Per andare sul sicuro, a mio personalissimo parere (non proprio disinteressato date le mie origini), basta dirigersi verso il Friuli.
Verduzzo Friulano, o quel delizioso nettare dorato dall'omonimo vitigno che nel piccolo paesino di Ramandolo diventa il famoso vino da dessert "Ramandolo docg" sono perfetti abbinamenti "pas-par-tout". Si tratta cioè i vini dolci che incarnano perfettamente le caratteristiche ideali del vino giusto per un dolce di pasta lievitata: senza dover necessariamente valutare le caratteristiche intrinseche del dolce.
Fruttati, delicatamente dolci ma intensi, di media struttura e buona acidità, non rischiano mai di prevaricare il sapore del dolce, piuttosto risulta molto piacevole far seguire ad ogni boccone di dolce un buon sorso di vino!

Verduzzo Friulano doc - Rodaro euro 10,90
Ramandolo docg - Dri euro 15,00

Vogliamo fare gli stravaganti??
Ebbene allora un abbinamento corretto può essere quello con un passito da uve Verdicchio o con un Moscato di Pantelleria. La dolcezza di entrambi i vini risulta essere superiore a quella necessaria per bilanciare lo zucchero dei dolci, ma il buon grado di acidità rende valido l'abbinamento... nella speranza che la vostra Colomba contenga una notevole quantità di uova, burro, mandorle e canditi!!

Verdicchio dei castelli di Jesi doc passito - Sartarelli euro 16,90
Moscato di Pantelleria doc - Colosi euro 11,40

E se la Colomba vi piacesse... truccata??
Farciture di gocce di cioccolato, creme chantilly, crema alla vaniglia, zabaione o peggio ancora crema al cioccolato rendono l'abbinamento molto difficile.
Per ognuna di queste eventualità bisognerebbe cercare l'abbinamento più adatto, valutando tutti gli ingredienti del dolce, correndo comunque il rischio di non fare la scelta giusta!

Personalmente ciò che consigliamo è di non correre rischi, e di prendersela comoda.
Ovvero di assaporare la ghiotta fetta di colomba farcita accompagnata con un bel calice di acqua frizzante, eppoi concedersi totalmente al piacere di un grande vino da dessert, che la scelta è davvero ampia!

E solo infine, quando il lauto pasto è quasi giunto al termine e le chiacchere necessitano di un divano per continuare a diffondersi copiosamente, ecco che qualche piccolo sorso di quella Slivovica Ceca tanto cara al nostro Degustatore Mancato ( vedi i commenti al post "La Pasqua vien mangiando") potrà azzerare i conti con la digestione, e garantire un piacevole proseguimento di giornata!!

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie