Twitter Facebook Rss

Dal punto di vista vitivinicolo, il Veneto si divide in due grandi aree: quella occidentale, con la provincia di Verona e i famosi vini di Soave, Valpolicella e Bardolino, e l'area orientale, con i vini di Breganze, Colli Berici, Colli Euganei, Piave e Lison Pramaggiore, dalle personalità meno conosciute. Importante realtà è quella della recente DOCG Prosecco di Valdobbiadene, che a pertire da un'uva aromatica a maturazione tardiva ottiene, attraverso il metodo charmat, il vino spumante italiano più conosciuto nel mondo.

La Farra

La Farra

Colline del Prosecco... è difficile farsi un'idea di un paesaggio se ne conosciamo solo pochi dati. L'estensione dell'area produttiva, per esempio: 18000 ettari, di cui 4300 coltivati a vigneto, lavorati però da 5000 produttori (significa... continua

Griswine

Griswine

Griswine porta nel nome la firma del suo autore: Stefano Gris, architetto e grande appassionato di vino che da qualche anno si cimenta con l'enologia euganea! Partendo dal presupposto che... continua

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie