Twitter Facebook Rss

Dal punto di vista vitivinicolo, il Veneto si divide in due grandi aree: quella occidentale, con la provincia di Verona e i famosi vini di Soave, Valpolicella e Bardolino, e l'area orientale, con i vini di Breganze, Colli Berici, Colli Euganei, Piave e Lison Pramaggiore, dalle personalità meno conosciute. Importante realtà è quella della recente DOCG Prosecco di Valdobbiadene, che a pertire da un'uva aromatica a maturazione tardiva ottiene, attraverso il metodo charmat, il vino spumante italiano più conosciuto nel mondo.

Merotto

Merotto

Il successo del Prosecco, vino simbolo dell'imprenditoria vitivinicola dei colli trevigiani, è questione ormai certa: lo provano i numeri, con le 45.980.000 bottiglie di spumante prodotte nell'annata 2009! La ragione di... continua

Tedeschi

Tedeschi

Corvina molinara rondinella. Ma anche oseleta, dindarella corvinone rossignola. Sono molti i vitigni tipici in Valpolicella, legati ad una tradizione vitivinicola che ha origini antiche. Così come antichi sono i natali dell'azienda Tedeschi: l'anno 1824... continua

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie