Twitter Facebook Rss

Il Friuli Venezia Giulia è stato per secoli terra di conquista; ne consegue una stratificazione culturale leggibile anche nella suddivisione delle regioni vitivinicole: nei Colli Orientali si producono maggiormente vini rossi, secondo il gusto degli ex dominatori veneziani, mentre nel Collio sono più diffusi  i vini bianchi, graditi presso la corte asburgica che controllava la zona. Il boom economico, invece, è responsabile della diffusione dei vitigni internazionali, che in Friuli trovano un territorio di espressione unico.

Cà Tullio

Cà Tullio

Ca Tullio significa Aquileia e Manzano, territori e vitigni diversi con una lingua comune, parlando di tradizione e attaccamento alla terra nelle inconfondibili sonorità del dialetto friulano. La sede di Aquileia... continua

Giovanni Dri

Giovanni Dri

"Ho creduto nella forza delle mie vigne dal frutto semplice e sincero, perchè mi danno il senso delle cose sotto un cielo che permette di fantasticare" A parlare Giovanni Dri: nato, cresciuto... continua

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie