Twitter Facebook Rss

Il Friuli Venezia Giulia è stato per secoli terra di conquista; ne consegue una stratificazione culturale leggibile anche nella suddivisione delle regioni vitivinicole: nei Colli Orientali si producono maggiormente vini rossi, secondo il gusto degli ex dominatori veneziani, mentre nel Collio sono più diffusi  i vini bianchi, graditi presso la corte asburgica che controllava la zona. Il boom economico, invece, è responsabile della diffusione dei vitigni internazionali, che in Friuli trovano un territorio di espressione unico.

Paolo Rodaro

Paolo Rodaro

Tradizioni non scritte, tramandate da padre in figlio in una lingua sopravvissuta a molteplici dominazioni, si identificano in un codice genetico comune ad ogni friulano.  E' amore per la terra, un amore viscerale, totale, che diventa... continua

Castelvecchio

Castelvecchio

Mirella della Valle e Leopoldo Terraneo acquistano Castelvecchio, nel piccolo borgo di Castelnuovo, appena sopra Sagrado, già nell'anno 1986. Oggi in azienda lavorano i figli Lorenzo, Benedetta ed Isabella. Location spettacolare... continua

Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy . ×
Grazie